turismoequestre.com
02 Giugno 2019

A cavallo tra le Necropoli Etrusche di San Giuliano e Luni sul Mignone nell’alto Lazio..

1 giorno a Barbarano Romano (Viterbo) in Lazio

L’1 e 2 Giugno proponiamo uno splendido Trekking di 2 giorni alla scoperta di antiche Necropoli e Città Etrusche nell’alto Lazio.
Per gli interessati è possibile prolungare di 1 giorno il trekkin facendo sosta al Parco Archeologico di Vulci.

PROGRAMMA:

1° giorno:
La partenza è prevista verso le 09.30 da Civitella Cesi, un antico isolato borgo su uno sperone di tufo in provincia di Viterbo. Attraverso un cancello per il bestiame si entra nell’area del Parco di Marturanum.
Lungo una solitaria vallata, tra cavalli e vacche brade, si raggiunge Barbarano Romano, altro borgo a picco su un’alta parete di tufo.
Scesi nel canyon del Biedano, uno dei più affascinanti del Lazio, si percorre lo stretto sentiero fino a raggiungere l’attacco del Calatore delle Cerquete, profondo passaggio scavato nel tufo che collega il canyon ai pianori e alla Necropoli Etrusca di San Giuliano.
Arrivati all’ingresso della necropoli etrusca si scende tra un folta vegetazione fino a raggiungete la Tomba del Cervo e la Tomba della Regina, la Chiesa Medioevale e l’antico Bagno romano a picco su un’alta parete di tufo, a cui si accede attraverso una scalinata scavata nel mezzo di un campo.
Visitate le altre splendide tombe, tra cui la Tomba Cima, si riprende il percorso in una lunga vallata per ritornare a Civitella Cesi , dove è previsto il pernottamento in un Agriturismo.

2° giorno:
Lasciato l’Agriturismo si percorre una lunga sterrata per scendere in ambiente solitario e selvaggio al torrente Mignone.
Per macchia ed ambiente tipico maremmano, tra vacche e cavalli bradi, si sale al poggio dove si trova Luni sul Mignone, uno dei più antichi insediamenti Etruschi conosciuti, affacciato su un poggio sotto cui si scorge il ponte in ferro di una ferrovia mai completata e abbandonata.
Dopo la visita si rimonta in sella e, scesi sul percorso di una ferrovia, si attraversa una buia galleria lunga più di 300 metri per arrivare alle rovine di San Giovenale, dove si trovanoi resti di alcune abitazioni, delle tombe rupestri e il muraglione di un castellare medioevale.
Per un ripido valloncello e una strada sterrata si ritorna all’Agriturismo dove termina il Trekking.

La QUOTA di PARTECIPAZIONE è di € 385,00 e comprende:
-2 giorni di Cavallo,
-1 Cena e 1 pernottamento in camera doppia,
-2 spuntini al sacco.
-trasferimento dei nostri cavalli da/a Civitella Marittima (tot km.340)

ARRIVO la sera precedente il Trekking: + € 60,00.

I nostri cavalli sono maremmani iscritti all’album genealogico, montati con l scafarda, la sella da lavoro dei Butteri Toscani.
ATTENZIONE:
Le ricevute di pernottamenti, merende, pranzi e cene verranno rilasciate direttamente ai partecipanti dalle strutture ospitanti.


A questo evento è associata una sola ricorrenza.

Tu
adesso
turismoequestre lo ha costruito Admin con Coda, boom, qualche jQuery e tanta pazienza,
Qui nessuno profila nessuno, ma per informazioni sui cookie di turismoequestre clicca qui, per proteggere davvero la tua navigazione da cookie e pubblicità invece: clicca qui.