turismoequestre.com
29 Aprile 2019

SEI GIORNI A CAVALLO in TOSCANA e LAZIO tra foreste, mare, Butteri, vacche cavalli bradi.

6 giorni a Civitella Marittima-vulci (Grosseto) in Toscana

Il Trekking è uno dei più belli che si possano fare in una TOSCANA ancora sconosciuta, la Val di Farma, e nel LAZIO, lungo il Sentiero dei Briganti, tra antiche città Etrusche e mandrie di vacche e cavalli bradi.

La Partenza è prevista da Civitella Marittima, antico borgo su un poggio tra Siena e Grosseto, alle porte della MAREMMA e termina a Vulci, nel Parco Archeologico vicino a Montalto di Castro.

In alcuni casi, che verranno segnalati ai partecipanti con congruo anticipo, il PROGRAMMA può essere invertito, prevedendo la partenza dal Parco di Vulci e il termine a Civitella Marittima, pur mantenendo lo stesso itinerario e la stessa durata.

Durante l’uscita con i Butteri nel Parco della Maremma vengono montati i cavalli i loro cavalli, ben domati e di buon carattere.
Nello stesso giorno i nostri cavalli vengono trasferiti da Civitella a Vulci con il Van.
I trasferimenti degli ospiti da Civitella al Parco della Maremma e da quì a Vulci vengono fatti con la propria autovettura, al fine di averla a disposizione al termine del trek.

Il PROGRAMMA prevede.

-6 cene ,
-6 pernottamenti, di cui 2 nel nostro B&B, 1 in un Agriturismo durante il trek in Val di Farma, 3 durante il trek da Vulci a Castro
-6 merende o spuntini al sacco,
-6 giorni di cavallo.

I giorni di cavallo sono così suddivisi:

-2 GIORNI di TREKKING in VAL di FARMA,
una vasta area collinare selvaggia e solitaria, ricoperta di boschi e foreste, con limpidi corsi d’acqua. Passeremo dal Castello del Belagaio, in un luogo sperduto e remoto, dove la Guardia Forestale alleva cavalli maremmani, e dalla Voltaccia, una larga e limpida insenatura del fiume Farma, con una bianca spiaggia di sassi sotto una parete di roccia dove faremo sosta per il bagno.

-1 USCITA a CAVALLO con i BUTTERI
nel Parco della Maremma per il controllo delle mandrie di vacche e cavalli che pascolano nelle praterie e nella pineta che costeggia il mare fino a raggiungere la Spiaggia di Collelungo.


-3 GIORNI LUNGO il SENTIERO DEI BRIGATI da VULCI a CASTRO .
Il 1° giorno è previsto :
-la visita a cavallo delle rovine della città di Vulci,
- lo spostamento a cavallo di una mandria di vacche maremmane,
-il lavoro nel recinto con i vitelli,
-la visita del suggestivo laghetto del Pellicone, con una cascata che scaturisce da una parete di roccia alta decine di metri,
-il passaggio cavalli a mano sul Ponte del Diavolo, costruito dagli Etruschi circa 2500 anni fa, largo poco più di 1 metro e alto 37 metri sul fiume Fiora, a fianco del Castello Medioevale.

Il 2° giorno è previsto:
-l’attraversamento dell’inquitante Cavone di Castro, un passaggio di un centinaio di metri scavato nella roccia dagli etruschi, con pareti alte fino a quindici metri, che porta alle necropoli e alle rovine dell’antica Città di Castro. Il pranzo è previsto presso un Agriristoro di Pastori dove assaggeremo formaggi, salumi, verdure e carne di loro produzione.

Il 3° giorno è previsto:
-il passaggio alla Cascata del Fosso Strozzavolpe a all’Eremo di Poggio Conte, attraversando canaloni e profonde e ombrose gole lungo il fiume Fiora.
-Rientro a Vulci attraverso una solitaria vallata tra mandrie di vacche, branchi di cavalli e greggi di pecore.

La QUOTA di PARTECIPAZIONE è di € 1.490,00 in camera doppia tutto incluso compresa la polizza assicurativa di base.

Per prenotazione 40 giorni prima della partenza la Quota è di € 1.440,00 in camera doppia.

I nostri Cavalli sono tutti Maremmani iscritti all’Album genealogico, montati con la Scafarda, la sella dei Butteri Toscani.
Peso max kg 90
ALLE PERSONE INTERESSATE verrà inviato il Programma dettagliato con le foto del Tour.


Tutte le 2 ricorrenze di questo evento:

Tu
adesso
turismoequestre lo ha costruito Admin con Coda, boom, qualche jQuery e tanta pazienza,
Qui nessuno profila nessuno, ma per informazioni sui cookie di turismoequestre clicca qui, per proteggere davvero la tua navigazione da cookie e pubblicità invece: clicca qui.